Terroristic russia is bombing Ukraine now.
Please, go and ask your governments to stop them.
Ask to switch them off SWIFT, payments, exports, EVERYTHING!
Help Ukraine financially:
Bank of Ukraine

Giorgio Gaber "Un'idea" paroles

Traduction vers: EN FR ES

1
- Chi sei?
- Mah, non so.
- Chi sei?
- Sono un non so.
- L'ironia è un'arma della borghesia, chi sei?
- Sono... sono uno che scrive.
- Hah, sei un poeta.
- Be', chiamami come ti pare.
- Un poeta rivoluzionario?
- Sì, rivoluzionario.
- E di cosa parli?
- Parlo dell'uomo, dei suoi rapporti, dell'amore, parlo di un albero.
- Hah, di un albero... era lì che ti aspettavo. Ma non lo sai che parlare di un albero in tempo di rivoluzione è come tradire la rivoluzione?
- C'è la rivoluzione?
- Non fare lo spiritoso. Parlavo dell'impegno, dell'impegno ideologico.
- Questa l'ho già sentita, eh...
- L'hai già sentita ma non l'hai imparata.
- Non è che non l'ho imparata, è che a me non interessa il cervello che va, va, chissà dove; deve passare di qui, dentro. È l'istinto che mi interessa, lo stomaco.
- Ah, lo stomaco... era lì che ti aspettavo.
- Eh, ma tu mi aspetti sempre da tutte le parti.
- Per forza, fai ancora il discorso sui sentimenti, sui dolori. Lo so dove vuoi arrivare. Ma credi veramente di servire a qualcosa?
- Mah, non so. Servo a qualcosa? Dite, ditelo voi, servo a qualcosa? Non dicono.
- Non servi a niente. Sei un poeta borghese, ti rinchiudi in te, non riesci a tirar fuori un'idea, modificarla, cambiarla.
- Un'idea, modificarla, cambiarla, elaborarla, non ci vuole mica tanto... È cambiarsi davvero, è cambiarsi di dentro che è un'altra cosa.

Un'idea, un concetto, un'idea,
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione.
Se potessi mangiare un'idea
avrei fatto la mia rivoluzione.

In Virginia il signor Brown
era l'uomo più antirazzista.
Un giorno, sua figlia sposò
un uomo di colore.
Lui disse «Bene»,
ma non era di buonumore.

Ad una conferenza
di donne femministe,
si parlava di prender coscienza
e di liberazione.
Tutte cose giuste,
per un'altra generazione.

Un'idea, un concetto, un'idea,
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione.
Se potessi mangiare un'idea,
avrei fatto la mia rivoluzione.

Su un libro di psicologia,
ho imparato a educare mio figlio:
se cresce libero, il bimbo
è molto più contento.
L'ho lasciato fare,
m'è venuto l'esaurimento.

Un mio amico voleva impostare
la famiglia in un modo nuovo,
e disse a sua moglie:
«Se vuoi, mi puoi anche tradire».
Lei lo tradì,
lui non riusciva più a dormire.

Un'idea, un concetto, un'idea,
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione.
Se potessi mangiare un'idea,
avrei fatto la mia rivoluzione.

Aveva tante idee,
era un uomo d'avanguardia,
si vestiva di nuova cultura
e cambiava ogni momento.
Ma quand'era nudo,
era un uomo dell'Ottocento.

Ho voluto andare
ad una manifestazione:
i compagni, la lotta di classe,
tante cose belle,
che ho nella testa,
ma non ancora nella pelle.

Un'idea, un concetto, un'idea,
finché resta un'idea è soltanto un'astrazione.
Se potessi mangiare un'idea,
avrei fatto la mia rivoluzione,
la mia rivoluzione, la mia rivoluzione.

1
- Who are you?
- Well, I don't know.
- Who are you?
- I'm a "don't know".
- Irony is a weapon of the middle class, who are you?
- I'm... I'm one who writes.
- Huh, you're a poet.
- Well, call me however you like.
- A revolutionary poet?
- Yes, revolutionary.
- And what do you talk about?
- I talk about man, his relationships, about love, I talk about a tree.
- Huh, about a tree... I was waiting for you to get there. But don't you know that talking about a tree in a time of revolution is like betraying the revolution?
- Is a revolution going on?
- Don't be funny. I was talking about commitment, ideological commitment.
- I've already heard about this one...
- You've already heard it but you didn't learn it.
- It's not that I didn't learn it, it's that I don't care about the brain that goes, goes, who knows where; it has to come through here, inside. It's instinct I care about, it's the guts.
- Huh, the guts... I was waiting for you to get there.
- Well, you're always waiting for me everywhere.
- That's obvious, you are here again with the spiel about feelings, about pains. I know where you are getting at with this. Do you really believe you are of any use?
- Well, I don't know. Am I of any use? Say, say it, you all, am I of any use? They are not saying.
- You are useless. You are a middle-class poet, you withdraw into yourself, you can't bring out an idea, modify it, change it.
- An idea, modify it, change it, elaborate it, it doesn't take a lot at all... It's truly changing oneself, it's changing inside, that is a different matter.

An idea, a concept, an idea,
as long as it remains an idea, it's just an abstraction.
If I could eat an idea,
I would have done my revolution.

In Virginia, Mr. Brown
was the most anti-racist man.
One day, his daughter married
a colored man.
He said «Good»,
but he wasn't in a good mood.

At a conference
of feminist women,
they talked about gaining awareness
and about liberation.
All right things,
for another generation.

An idea, a concept, an idea,
as long as it remains an idea, it's just an abstraction.
If I could eat an idea,
I would have done my revolution.

In a book about psychology,
I learned how to educate my son:
if he grows up free, the baby
is much happier.
I let him do his own thing,
I had a nervous breakdown.

A friend of mine wanted to set up
his family in a new way,
and told his wife:
«If you want, you can even cheat on me».
She cheated on him,
he could no longer sleep.

An idea, a concept, an idea,
as long as it remains an idea, it's just an abstraction.
If I could eat an idea,
I would have done my revolution.

He had many ideas,
he was an avant-garde man,
he dressed in new culture
and changed at every moment.
But when he was naked
he was a man from the 1800s.

I decided to go
to a demonstration:
the comrades, the class struggle,
many nice things,
that I have in my mind,
but not under my skin yet.

An idea, a concept, an idea,
as long as it remains an idea, it's just an abstraction.
If I could eat an idea,
I would have done my revolution,
my revolution, my revolution.