Toto Cutugno "Siamo ancora noi" paroles

Siamo ancora noi

Ciao come ti vache cosa ci fai qui tu da solaè finita fra noida un mese l’orgoglio ci consola

Ma dimmi tu come staiti vedo un po’ giù sei forse nei guaio forse è stata colpa mialasciarti quel giorno andar via

Siamo stati stupidiimpulsivi e fragililasciavamo il mondo fuoriio e te da soli insaziabili

Quanti giorni inutilipersi dentro una bugiaguardami negli occhi e dimmise tu ti senti ancora miacome una volta

Eravamo noi così innamorati e liberisiamo ancora noi eterne radici d’alberise lo vuoi…

E fra un bignè e un caffèti sfioro le mani mentre parli di teun’altro bicchiere di vinosorridi e ti vengo vicino vicino

Come siamo stupiditeneri e romanticibasta solo un’attimoper colpirci al cuore ed amarci ancora

Quante notti inutiliperse dentro un a bugiaguardami negli occhi e dimmise vuoi ancora sentirti miacome una voltasiamo ancora noicosì innamorati e liberisiamo ancora noitra mille tempeste e ostacoli

Siamo dentro la cittàsiamo nell’immensitàdentro un cielo liberotra i confini della felicità

Siamo ancora noicosì innamorati e liberisiamo ancora noitra mille tempeste e ostacoli

Siamo dentro la cittàsiamo nell’immensitàsiamo dentro la cittàsiamo nell’immensità.

Ici on peut trouver les paroles de la chanson Siamo ancora noi de Toto Cutugno. Ou les paroles du poème Siamo ancora noi. Toto Cutugno Siamo ancora noi texte.