Francesco De Gregori "Stella stellina" Liedtext

Übersetzung nach: EN

Nata, sono nata nell'Africa d'Italia
e in qualche posto, in qualche modo sono pure cresciuta.
Non c'erano chitarre ai miei tempi,
non c'erano chitarre da suonare
ma fili d'erba quanti ne volevi tu
da strappare e poi soffiare.

E sì, la notte ti potevi fidanzare con la luce
dei treni che fischiavano lontano.

Probabilmente cominciò con la corriera o con la ferrovia,
un uomo chiuse lo sportello e la campagna volò via.
Avevi unghie laccate sopra mani da contadina
e due orecchini di corallo di quand'eri ragazzina.

E ti leggevi i libri che parlavano solo d'amore,
e poi chissà che altro ancora avevi dentro al cuore.

E un anno passa, un anno vola, un anno cambia faccia
è una città che morde, che protegge e che minaccia.
E un uomo con il cappello che ti accompagna alla fermata
e tu che prendi la sua mano e pensi: adesso sì che sono innamorata.

E non importa niente se capisci che non era vero,
c'è sempre tempo per un'altra mano e per un sogno ancora intero.

Prendila come viene, prendila come vuoi,
non t'impicciare più della tua vita che non sono affari tuoi.
Prendila come viene, prendila come va,
stella stellina,
stella cadente,
stella, stella.

Born, yes I was born in the Africa of Italy
and somewhere, somehow I also grew up.
There was no guitar at that time,
there was no guitar to play
but blades of grass, as many as you wanted,
to snatch and then to blow away.

And yes, at night you could get engaged to the light
of the trains whistling in the distance.

Most likely all it started with the bus or the railway,
a man closed the door and the countryside flew away.
You had painted nails on peasant hands
and two coral earrings of when you were a young girl.

And you used to read books that only spoke of love,
besides, who knows what else you had in your heart.

And a year passes, a year flies, a year changes your face
and a city that bites, that protects, that threats.
And a man with a hat who accompanies you to the stop
and you taking his hand and thinking: now, yes, I’m really in love!

And it doesn’t matter if you realize it's not true,
there’s still time for another hand and for a more whole dream.

Take it as it comes, take it as you want,
don’t meddle in your life anymore, it isn’t your own business.
Take it as it comes, take it as it goes,
star, starlet,
falling star,
star, star.