Andrea Bocelli "Mascagni" paroles

Mascagni

E colpa di certe città poca memoriaCon il cielo riflesso sul mareEd il vento che spazza la storia…E tu dimenticato così come un uomo che fu,Senza gloria e senza memoriaMa il tuo canto è ancora nell'aria.

Le barche, le vele, le onde,Le navi di questa cittÃOra cantano tutte insiemeLe tue melodie nel mondo.E' alta nel cielo la musica che ci hai dato tuE nessuno può cancellareE mai più dimenticare… adesso…

Corri verso il mareSentirai cantareQuesta musica dolce che non morirà maiE ancora…la tua forza e il mareLibero senza catene

Quel segreto che tenevi con te,Una donna, un amore,Quante lettere scritte per lei,Per non morire.Una voce, due occhi grandiNascosti nel cuore…Sotto un limpido cielo toscanoTanta voglia di sognare.

Storie, passione e doloreMascagni vive tra di noi.La luna sparisce dietro alle nubiE un uomo canta dalla pruaNegli occhi l'equatore,Grande sogno dei marinaiE la scogliera già svanitaSi alzano le vele della vita… e adesso…

Corri verso il mareSentirai cantareQuesta musica dolce che non morirà maiE ancora…la tua forza è il mareLibero senza catene

La tua forza è il mareLibero senza catene

Ici on peut trouver les paroles de la chanson Mascagni de Andrea Bocelli. Ou les paroles du poème Mascagni. Andrea Bocelli Mascagni texte.