Слова песни "Lo strano percoso" Max Pezzali

Перевод на: EN

C'è un tempo per i baci sperati, desiderati
tra i banchi della prima B
occhiali grandi, sempre gli stessi, un po' troppo spessi
per piacere ad una così
nell'ora di lettere
guardandola riflettere
sulle domande tranello della prof
non cascarci, amore, no!

C'è un tempo per i primi sospiri tesi insicuri,
finchè l'imbarazzo va via,
col sincronismo dei movimenti, coi gesti lenti
conosciuti solo in teoria,
come nelle favole,
fin sopra alle nuvole,
convinti che quell'istante durerà
da lì all'eternità...

Lo strano percorso
di ognuno di noi
che neanche un grande libro un grande film
potrebbero descrivere mai
per quanto è complicato
e imprevedibile
per quanto in un secondo tutto può cambiare
niente resta com'è.

C'è un tempo per il silenzio/assenso, solido e denso, / there's a time for silence
di chi argomenti ormai non ne ha più
frasi già dette, già riascoltate in 1000 puntate
di una soap-opera alla TV
sarà l'abitudine
sarà che sembra inutile
cercare tanto e alla fine è tutto qui / looking for
per tutti è tutto qui...

Lo strano percorso
di ognuno di noi
che neanche un grande libro un grande film
potrebbero descrivere mai
per quanto è complicato
e imprevedibile
per quanto in un secondo tutto può cambiare
niente resta com'è.

C'è un tempo per qualcosa sul viso, come un sorriso
che non c'era ieri e oggi c'è
sembrava ormai lontano e distante, perso per sempre,
invece è ritornato con te
con te che fai battere il cuore che fai vivere
il tempo per tutto il tempo che verrà
nel tempo che verrà...

There's a time for longed kisses, desired
among the desks of the 1^ B
large eye-glasses, always the same ones, a little too thick
to be appreciated by someone as her
in the hour of Literature
looking at her reflecting
on the trap-questions of the teacher
do not fall for them, (my) love, no!

There's a time for the first strained insecure sighs,
until the embarrassment goes away,
with synchronism of the movements, with slow gestures
known only in theory,
as in fairy tales,
up above the clouds,
convinced that that moment will last
from there to eternity ...

The strange path
of each one of us
which neither a great book a great movie
could never describe
for how complicated it is
and unpredictable
for how in a second everything can change
nothing stays as it is.

There is a time for the silence-assent, solid and dense,
of those who have issues no more now
already spoken sentences, already re-heard in 1000 episodes
of a soap-opera on TV
may be the habit
may be that it seems useless
to look for, since at the end it's all here
for everyone it's all here ...

The strange path
of each one of us
which neither a great book a great movie
could never describe
for how complicated it is
and unpredictable
for how in a second everything can change
nothing stays as it is.

There's a time for something onto (your) face, like a smile
of which there wasn't yesterday and today is there
it seemed now far and away, lost forever,
instead it has come back with you
with you that make (my) heart beating, that make live
the time, for all the time to come
in the time to come ...

[ref.]